6 maggio 2011

Monsieur Galibier

2.642 metri da guadagnare, attraverso tornanti che richiedono attenzione durante la guida. Ma in cima al Colle del Galibier, il paesaggio merita ben più di una foto ricordo. In alcuni tratti la salita è impegnativa, non solo per l'altitudine, piuttosto per la qualità dell'asfalto e l'incontro con i numerosi ciclisti che lo frequentano durante la bella stagione. Da una parte il Colle del Lautaret, dall'altra il Col du Télégraphe, giusto per preparare la 'scalata'. Proprio scendendo verso questo ulteriore Passo, meglio approfittare di una sosta nel bel villaggio di Valloire. 

2 commenti:

  1. Guardando questa immagine viene proprio voglia di preparare la borsa da sella col minimo indispensabile per vivere un'altra avvenuta su due ruote!

    RispondiElimina
  2. bello bello, l'ho fatto un paio di volte, nelle due direzioni e ho preferito la salita da Valloire

    RispondiElimina