29 giugno 2011

Ecco il percorso


Tre giorni, bastano per gustarsi il bello delle Alpi Marittime. Ingresso dal Colle della Lombarda, subito dopo Vinadio, nel Parco Naturale del Marcantour, per proseguire fino alla statale che costeggia il fiume Vars. Via verso le splendide Gorges du Cians, sosta alla gradevole Valberg, per proseguire verso Guillaumes e ridiscendere dalle Gorges des Daluis.


Foto: Zil



Ancora verso Colmars, magari con una piccola deviazione per fare un tratto di Route Napoléon e Verdon. Poi su fino a Barcellonette, colle di Vars e discesa a Guillestre per puntare diritti ai 2.350 dell'Izoard.


A Briancon non resta che girare verso il Monginevro, direzione Torino e rientro a Milano. E le foto? Ecco una anteprima delle impareggiabili Gorges du Cians.


3 commenti:

  1. ..aspettiamo le foto, così decidiamo se seguire le tracce ;)

    RispondiElimina
  2. Giro simile fatto l'anno scorso.

    Il Daluis non è poi questa meraviglia... perderei più volentieri tempo nel girare letteralmente attorno al Verdon, in modo da vederlo tutto, e non mi perderei la strada della lavanda a Valensole, che è uno spettacolo incomparabile.

    RispondiElimina
  3. Daluis, è forte per la guida in moto ed i caratteristici tunnel scavati nella roccia. Il Verdon è sempre bello, anche se affollato di camper. Valensole... magari con una deviazione :)

    RispondiElimina