9 gennaio 2012

Verso nuove destinazioni



A pochi giorni dall'inizio di questo nuovo anno, ho deciso di sfogliare le mie guide per individuare gli itinerari di la stagione che sta per iniziare. Certo per i passi alpini occorrerà attendere le aperture di primavera inoltrata, ma gli Appennini saranno praticabili a breve. Tra le mete che di diritto fanno parte di almeno un viaggio, sicuramente la Francia, sempre affascinante e con strade in buone condizioni. Probabilmente anche la Svizzera, malgrado sia diventata onerosa per il rapporto di cambio con il nostro Euro, ma sono incomparabili i passi elvetici che vale la pena rifare, costi quel che costi.

1 commento:

  1. ...anche l'Austria, Carinzia, un pezzo di Baviera..

    RispondiElimina